Pagina

Visite: 1188

Valuta questa pagina: 0 / 5

Richiesta rimborso TASI

Nel caso in cui sia stata versato in eccesso il Tributo per i Servizi Indivisibili  rispetto a quanto effettivamente dovuto, è possibile richiedere il rimborso di quanto versato in eccesso utilizzando il modello previsto oppure inviando richiesta in carta semplice nella quale devono essere indicati i seguenti elementi:

  • Anno per il quale viene richiesto rimborso;
  • Generalità del richiedente (cognome, nome, data e luogo di nascita, residenza, codice fiscale, telefono, eventuale e-mail);
  • Imposta correttamente dovuta; Imposta erroneamente versata (allegare fotocopie versamenti eseguiti) e conteggi eseguiti;
  • Tipo di utilizzo degli immobili;
  • Differenza richiesta a rimborso;
  • Motivazioni alla base della richiesta di rimborso;
  • Coordinate bancarie della propria banca con i dati dell'intestatario del conto e la sede dell'agenzia di credito.

Termini di presentazione della domanda di rimborso

Ai sensi dell’articolo 1, comma 164, Legge n° 296/2006 il rimborso delle somme versate e non dovute deve essere richiesto dal contribuente entro il termine di cinque anni dal giorno del versamento.

Scarica il modulo per fare la richiesta di rimborso TASI

Torna all'inizio del contenuto