Pagina

Visite: 965

Valuta questa pagina: 0 / 5

L'Addizionale è stata istituita con il Decreto Legislativo n. 360 del 30 settembre 1998.
 

ALIQUOTA 
 

L'aliquota per ANNO 2020 è stata confermata nella misura dello 0,20 % (deliberazione di Consiglio comunale n. 115 del 18 dicembre 2019). 
 

Addizionali 2005/2019

  • Negli anni  dal 2007 al 2019 l’Amministrazione ha applicato l’addizionale pari allo 0,20%. 
  • Negli anni  dal 2005 al 2006 l’Amministrazione ha applicato l’addizionale pari allo 0,10%. 

L'addizionale è dovuta nel comune nel quale il contribuente ha il domicilio fiscale alla data del 1° gennaio dell’anno cui si riferisce il pagamento dell’addizionale stessa. 

L'imposta è calcolata applicando l’aliquota fissata dal comune al reddito complessivo determinato ai fini IRPEF, al netto degli oneri deducibili, ed è dovuta solo se per lo stesso anno risulta dovuta l’IRPEF stessa, al netto delle detrazioni per essa riconosciute e del credito d’imposta per i redditi prodotti all’estero. 

Il versamento dell'addizionale è effettuato in acconto e saldo, unitamente al saldo dell’imposta sul reddito delle persone fisiche. 

Per i redditi da lavoro dipendente ed assimilati a quelli di lavoro dipendente, l’addizionale è trattenuta dai sostituti d'imposta. L’importo è indicato nella certificazione unica (CUD) rilasciata dallo stesso sostituto.
 

MODALITA' DI VERSAMENTO

I soggetti effettuano il versamento dell’addizionale comunale IRPEF, in acconto e saldo, tramite modello F24, utilizzando i codici tributo individuati dall’Agenzia delle Entrate, associati al codice catastale del comune di Udine  che è L483. 
 

RIMBORSI

Le domande di rimborso relative all’addizionale comunale IRPEF devono essere presentate all’ufficio locale dell'Agenzia delle Entrate di Udine – via Gorghi n. 18 – Udine.   


Normativa di riferimento: Regolamento per l’istituzione dell’addizionale comunale IRPEF

Torna all'inizio del contenuto