Pagina

Visite: 573

Valuta questa pagina: 5 / 5

Logo immagine progetto AdwimObiettivi: la proposta progettuale intende implementare nuovi modelli di trattamento e analisi delle acque di depurazione e definire linee guida e strategie di governo condivise a livello transfrontaliero per la salvaguardia ed il miglioramento dello stato ecologico delle acque del nord-est Adriatico attraverso l'uso gestito di acque depurate al fine di raggiungere gli obiettivi di qualità riportati dalla Direttiva UE 2000/60/EC (Direttiva Europea sulla Qualità delle Acque).

Consorzio di progetto: Università degli Studi di Udine (capofila), CAFC - Consorzio Acquedotto Friuli Centrale, OGS - Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale, Università Politecnico delle Marche, IC-CNR, Istituto di cristallografia - Consiglio Nazionale delle Ricerche, Comune di Pescara, IANPHI – Istituto nazionale di igiene pubblica di Zara (HR), Consorzio Izvor Ploce di Dubrovnik (HR), Gestore acque ViK Spalato (HR), Metris Centar za Istrazivanje Materiala Istarske Zupanije (HR), Università di Spalato (HR).

Durata: 24 mesi (01.01.2019 – 31.12.2020).

Finanziamento totale:  € 2.035.703,13 di cui l’85% attraverso il Programma europeo Interreg Italia - Croazia.

Quota di finanziamento per il Comune di Udine: € 163.765,00 (85% da fondi europei, 15% attraverso il Fondo di Rotazione Nazionale).

Attività  previste dai pacchetti di lavoro  (WP):
WP 1 - gestione tecnica e finanziaria del progetto.
WP 2 - attività di comunicazione, formazione e disseminazione dei risultati: redazione di un piano di comunicazione; attività digitale con sito internet e profili social; produzione e condivisione di materiale promozionale; organizzazione/partecipazione a eventi, comprensivi di visite di studio e programmi per le scuole.
WP 3
3.1: Ricognizione e analisi critica dei dati di partenza; selezione dei punti di prelievo/analisi e pianificazione delle attività sperimentali.
3.2: Trattamento test in impianto di depurazione di Udine mediante fotodisinfezione delle acque reflue, per la riduzione del carico microbico; sviluppo di dispositivi analitici innovativi; analisi per la ricerca di patogeni emergenti e virus; studio di fattibilità e di scale up.
3.3: Ricognizione sulle tecnologie e la gestione degli impianti di depurazione e sviluppo di linee guida operative comuni; definizione di una strategia gestionale transfrontaliera comune e proposte di intervento legislativo.

Contatti:
Agenzia Politica Ambientali del Comune di Udine
Dipartimento Gestione del Territorio, Infrastrutture e Ambiente
via Stringher 12, 33100 Udine
tel: 0432 127 2456
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Torna all'inizio del contenuto