Novità

Notizie in Evidenza

Visite: 8273

Valutazione attuale: 3 / 5

Nuovo Coronavirus: informazioni, numeri utili, raccomandazioni per prevenire il contagio e servizi offerti dal Comune.

 

Il Comune di Udine ha istituito un fondo denominato “Fondo comunale di solidarietà - Per Udine” destinato alle famiglie che, a causa dell'epidemia del Covid-19, si trovano in una situazione di difficoltà economica.

Chi lo desidera può dare il suo contributo effettuando un versamento all'IBAN: IT 62 P 02008 12310 000105893642, riportando come causale "Emergenza covid-19 Fondo di Solidarietà - Per Udine".

 

 

Consulta l'ordinanza contingibile e urgente n. 20 del Presidente della Regione Autonoma FVG del 30 giugno 2020 che consente l’accesso ai bambini e ragazzi a luoghi destinati ad attività ludico, ricreative ed educative, al chiuso o all’aria aperta e lo svolgimento delle attività economiche e sociali elencate nella stessa ordinanza.

Consulta l'allegato all'ordinanza n. 20 contenente le principali misure di carattere sanitario finalizzate alla prevenzione e al contenimento dell’infezione in ambito sportivo (allenamento, gara), ritenute necessarie per consentire la ripresa degli sport di contatto e di squadra

Consulta l'ordinanza contingibile urgente n. 17/PC Presidente della Regione Autonoma FVG del 12 giugno 2020

Consulta l'informativa sulla privacy relativa al rilevamento della temperatura corporea all'ingresso degli uffici comunali a tutela della salute pubblica


E' importante conoscere le misure di prevenzione raccomandate dall'Organizzazione Mondiale della Sanità e dalle autorità sanitarie nazionali per limitare il contagio e tutelare la propria salute e quella degli altri. L'Assessorato alla Salute e al Benessere Sociale e l'Ufficio di Progetto OMS "Città Sane" forniscono una serie di informazioni, materiali utili e risposte alle domande più frequenti sul coronavirus.

Consulta la pagina Informazioni per la prevenzione COVID-19

Modalità organizzative del servizio sociale durante l'emergenza del Covid-19:

Consulta il video dei Servizi Sociali sul canale YouTube del Comune di Udine

 

Numeri utili

Oltre al numero telefonico 112 riservato alle emergenze (da contattare in caso di sintomi riconducibili al Coronavirus,

quali febbre uguale o superiore ai 37,5°C, mal di gola e tosse) è possibile contattare anche il numero verde della Protezione Civile 800 500 300 per chiarimenti e delucidazioni sulle indicazioni comportamentali previste.

Per chiarimenti sulle normative in vigore e per richieste di competenza della Polizia Locale
Numero Sala operativa Polizia Locale: 0432 127 2329 - 333

Per ritiro ricette e per la consegna a domicilio dei farmaci è stato attivato il numero verde gratuito 800 20 19 11. Il servizio è svolto in collaborazione con la Croce Rossa Italiana e Federfarma e verrà effettuato da volontari in divisa.

Consulta la notizia sul servizio attivato a favore degli anziani e fasce deboli - Servizi di prossimità No alla Solit'Udine

 

Raccomandazioni per prevenire e limitare il contagio

Per prevenire il contagio e limitare il rischio di diffusione del nuovo coronavirus, è fondamentale la collaborazione e l'impegno di tutti a osservare le seguenti norme igieniche. 

  • lavarsi spesso le mani;
  • mantenere, nei contatti sociali, una distanza interpersonale di almeno un metro;
  • igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie);
  • evitare l'uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, in particolare durante l'attività sportiva;
  • non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;
  • coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;
  • non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico.
  • pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;
  • è obbligatorio l'uso delle protezioni delle vie respiratoria nei luoghi al chiuso accessibili al pubblico e, all'esterno, in tutte le occasioni in cui non sia possibile garantire continuativamente il mantenimento della distanza di sicurezza tra non conviventi. Non sono soggetti all'obbligo i bambini al di sotto dei sei anni nonché i soggetti con forme di disabilità non compatibili con l'uso continuativo delle protezioni ovvero i soggetti che interagiscono con i predetti. Sono fatte salve le specifiche disposizioni settoriali relative a determinate attività economiche e sociali. Nello spostamento in autoveicoli è obbligatorio l'uso delle protezioni laddove non si assicuri il distanziamento di un metro tra non conviventi. È comunque obbligatorio, per chiunque si rechi fuori dell’abitazione, avere a disposizione le protezioni.
     

Consulta il video della Protezione civile - spiegazione di come lavare le mascherine

 

Torna su