Pagina

Visite: 708622

Valutazione attuale: 3 / 5

 

Dettaglio procedimento
Tipo Istanza
Nome Procedimento Richiesta intervento economico su Equa Indennità per amministratore di sostegno
Descrizione

Si tratta di un intervento economico su equa indennità per amministrazioni di sostegno a favore di persone residenti in regione qualora il Giudice Tutelare rilevi l’impossibilità di porla a carico del patrimonio dell’amministrato, disciplinato dall’art. 2 bis della LR 19/2010, come introdotto dal comma 28 dell’art. 8 della LR 24/2019.

Gli amministratori di sostegno i cui amministrati sono residenti nei Comuni di Campoformido, Martignacco, Pagnacco, Pasian di Prato, Pavia di Udine, Pradamano, Pozzolo del Friuli, Tavagnacco e Udine, presentano entro il 28 febbraio di ciascun anno, al Comune di Udine, quale Ente gestore del Servizio Sociale dei Comuni del Friuli Centrale, la domanda di accesso all’intervento con riferimento ai provvedimenti emessi dal giudice tutelare nell'anno precedente.

Il Servizio Sociale dei Comuni del Friuli Centrale comunica il fabbisogno risultante dalle domande ricevute alla Regione entro il 31 marzo di ciascun anno.

Il Servizio Sociale dei Comuni del Friuli Centrale provvede alla liquidazione dei contributi dopo aver ricevuto i relativi fondi dalla Regione.

Qualora le risorse disponibili risultino insufficienti a far fronte a tutte le richieste pervenute, gli importi spettanti sono proporzionalmente ridotti.

Nel caso in cui, in corso d'anno, si rendessero disponibili ulteriori risorse, le richieste sono proporzionalmente integrate.

Norma di riferimento

L.R.19/2010 art. 2 bis introdotto dall' art.8 c.28 della L.R. 24/2020

Unità responsabile istruttoria Servizio Sociale dei Comuni (SSC) dell'Ambito Territoriale "Friuli Centrale"
Incaricato istruttoria rag. Pamela Di Gaspero
Telefono incaricato istruttoria 0432 1273540
Responsabile Procedimento dott. Stefania Braidotti
Telefono 0432 127 2500
Email stefania.braidotti@comune.udine.it
Ufficio competente adozione provvedimento finale Servizio Sociale dei Comuni (SSC) dell'Ambito Territoriale "Friuli Centrale"
Responsabile adozione provvedimento finale dott. Antonio Impagnatiello
Telefono Responsabile Segreteria 0432 127 3522
Email Responsabile
 
Termini procedimento 90 giorni
Termini di presentazione 28 febbraio di ogni anno
Per questo procedimento il provvedimento dell'Amministrazione può essere sostituito da una dichiarazione dell'interessato No
Questo procedimento può concludersi con il silenzio assenso dell'Amministrazione No
 
Requisiti

L’Amministratore di sostegno può presentare domanda al Comune di Udine, quale Ente gestore del Servizio Sociale dei Comuni del Friuli Centrale solo se :

  • le persone che amministra siano residenti nei Comuni di Campoformido, Martignacco, Pagnacco, Pasian di Prato, Pavia di Udine, Pradamano, Pozzolo del Friuli, Tavagnacco e Udine;
  • sia in possesso di un provvedimento del Giudice, dell’anno solare precedente nel quale viene rilevata l'impossibilità di porla a carico del patrimonio dell'amministrato.
Documenti da produrre

Alla domanda di contributo deve essere allegata

1. copia del/i provvedimento/i del Giudice tutelare di liquidazione delle indennità

2. indicazioni modalità accreditamento

3. copia del documento di identità in corso di validità (solo nel caso in cui la domanda non sia sottoscritta in presenza del dipendente addetto a raccogliere la domanda stessa o la domanda non sia sottoscritta con firma digitale) copia fotostatica non autenticata di un documento di identità in corso di validità del sottoscrittore

Servizio online
Elenco allegati e modulistica
Customer satisfaction
Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale TAR - Tribunale Amministrativo Regionale FVG
Nome del soggetto a cui è attribuito il potere sostitutivo Segretario Generale Comune di Udine dott.ssa Francesca Finco

 

Torna su