Pagina

Visite: 499931

Valutazione attuale: 3 / 5

 

Dettaglio procedimento
Tipo Istanza
Nome Procedimento Rateizzazione ICI IMU TASI
Descrizione Il debitore al quale sia stato notificato atto di accertamento ICI / IMU, può chiedere la rateazione del proprio debito tributario comunale, previa applicazione, ad ogni singola rata, della frazione di interesse legale in vigore al momento della presentazione della domanda, calcolata con riferimento all'intero periodo di rateizzazione, in un numero minimo di 3 rate trimestrali (compresa la prima) e fino ad un massimo di:
  • 8 rate trimestrali: per importi da € 1.000,00 fino a € 5.000,00;
  • 12 rate trimestrali: per importi da € 5.000,01 a € 20.000,00;
  • 20 rate trimestrali con fidejussione: per importi superiori a € 20.000,01.

  • Il numero di rate è stabilito dal dirigente del Servizio Entrate in ragione dell'entità del debito e delle possibilità di pagamento del debitore.
    Per maggiori informazioni consulta la pagina con i relativi Regolamenti
Norma di riferimento L. 27 luglio 2000 n. 212
Regolamento I.C.I.
Regolamento per l’applicazione dell’imposta unica comunale (IUC)
Regolamento generale delle entrate tributarie
Unità responsabile istruttoria Unità Operativa IMU – ICI e TASI
Incaricato istruttoria dott.ssa Gianna Peresan - geom. Nives Pezzetta
Telefono incaricato istruttoria +39 0432 127 2856 – 2806
Responsabile Procedimento dott.ssa Paola Asquini

Sostituto in caso di inerzia ex art. 2, comma 9 bis, L.241/1990: Avv. Carmine Cipriano

Telefono
Email servizio.entrate@comune.udine.it
Ufficio competente adozione provvedimento finale Unità Operativa IMU – ICI e TASI
Responsabile adozione provvedimento finale dott.ssa Gianna Peresan
Telefono Responsabile 0432 127 2873 - 2857 - 2179 - 2806
Email Responsabile servizio.entrate@comune.udine.it
 
Termini procedimento 30 giorni
Termini di presentazione Entro 60 giorni dalla notifica dell’avviso di accertamento o, in fase successiva, entro 30 giorni dal sollecito di pagamento dell’avviso di accertamento
Per questo procedimento il provvedimento dell'Amministrazione può essere sostituito da una dichiarazione dell'interessato
Questo procedimento può concludersi con il silenzio assenso dell'Amministrazione No
 
Requisiti
Documenti da produrre Istanza in carta semplice di Rateizzazione

L’interessato, qualora impossibilitato a presentarsi personalmente presso l’Ufficio, può delegare una terza persona, mediante la compilazione e sottoscrizione del Modello di Delega, corredato da di idoneo documento d’identità del sottoscrittore.

Elenco allegati e modulistica
Customer satisfaction
Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale
Nome del soggetto a cui è attribuito il potere sostitutivo

 

Torna su