Pagina

Visite: 654641

Valutazione attuale: 3 / 5

 

Dettaglio procedimento
Tipo Istanza
Nome Procedimento Contributo a donne ospiti di Case rifugio del Servizio Zero Tolerance per l'acquisto di beni di prima necessità
Descrizione Si tratta di contributi economici destinati a donne con o senza figlie/i minori che sono state inserite presso una delle Case rifugio gestite dal Servizio Zero Tolerance perché in stuazione di rischio rispetto alla propria incolumità. L'ingresso in Casa rifugio avviene in via programmata, ossia concertata con il servizio sociale competente e in emergenza, su richiesta delle Forze dell'Ordine e/o del pronto Soccorso dell'Ospedale S.Maria della Misericordia di Udine. L'ingresso in emergenza è il caso più frequente. Le donne giungono in Casa rifugio portando con sè lo stretto necessario (biancheria ed effetti personali) o senza nulla. In genere, si tratta di donne prive di un lavoro e della possibilità di accedere a fonti economiche familiari o che svolgono lavori precari e poco remunerati.
Norma di riferimento Deliberazione giuntale 423/1998; Legge 119/2013; Legge regionale 17/2000; Intesa Stato Regione province autonome 24/11/2014.
Unità responsabile istruttoria Unità Operativa Progetti Speciali
Incaricato istruttoria dott.ssa Claudia Graziutti
Telefono incaricato istruttoria 0432 1272280
Responsabile Procedimento dott.ssa Paola Asquini
Telefono 0432 1272270 - 2273 - 2499 - 2507 fax 0432 1270361
Email segreteria.servizisociali@comune.udine.it
Ufficio competente adozione provvedimento finale Servizio Servizi Sociali e Demografici
Responsabile adozione provvedimento finale dott.ssa Paola Asquini
Telefono Responsabile 0432 127 2270 - 2273 - 2507 - 2499 - 2210; fax 0432 127 0361
Email Responsabile segreteria.servizisociali@comune.udine.it
 
Termini procedimento 60 giorni
Termini di presentazione non ci sono termini
Per questo procedimento il provvedimento dell'Amministrazione può essere sostituito da una dichiarazione dell'interessato
Questo procedimento può concludersi con il silenzio assenso dell'Amministrazione
 
Requisiti Essere ospite di Casa rifugio gestita dal Servizio Zero Tolerance, non possedere sufficienti fonti di reddito atte a garantire standard minimi di vita alla donna e ai figli, se presenti. Avere presentato istanza di contributo al Comune di Udine/U.S. Progetto Zero Tolerance. L'accoglimento della domanda avviene sulla base di una specifica progettualità elaborata dalle operatrici del Servizio Zero Tolerance, in accordo con il/la referente comunale, e di concerto con il servizio sociale competente.
Documenti da produrre Domanda corredata dalla valutazione effettuata dall'equipe Zero Tolerance.
Servizio online
Elenco allegati e modulistica
Customer satisfaction
Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale
Nome del soggetto a cui è attribuito il potere sostitutivo

 

Torna su