Pagina

Visite: 735789

Valutazione attuale: 3 / 5

 

Dettaglio procedimento
Tipo Istanza
Nome Procedimento Aeromodelli e aeromobili a pilotaggio remoto Droni
Descrizione

Gli aeromodelli sono i droni utilizzati a scopo ludico; gli aeromobili sono quelli usati a scopo professionale, per attività che vanno dalle riprese al telerilevamento.

Uno stesso drone può essere considerato aeromodello o aeromobile a seconda dell’utilizzo e, conseguentemente, ne derivano condotte e obblighi molto diversi.

Con un aeromodello a scopo ludico è possibile volare solo al di fuori dei centri abitati, in aree non critiche.

Possono circolare nelle aree critiche pur senza autorizzazione i droni al di sotto dei 300 gr. di peso, con protezione alle eliche e con velocità inferiore ai 60 chilometri orari.

Con un aeromobile a scopo professionale si possono sorvolare le aree critiche, cioè le città.

Per utilizzare un drone in città è quindi necessario inviare dettagliando motivo, luogo e data delle riprese una comunicazione, alla pec protocollo@pec.comune.udine.it del Comune allegando obbligatoriamente:

  • Autorizzazione dell'ENAC richiesta dall'organizzatore/operatore
  • Brevetto del pilota
  • Polizza assicurativa obbligatoria dell'organizzatore/operatore per l’utilizzo professionale con massimale minimo di 900mila euro

Privacy

Attenzione all'utilizzo di eventuali scatti.

Fatti salvi gli usi a fini giornalistici se si vogliono diffondere le riprese fatte col drone è necessario il consenso dei soggetti ripresi.

Quando è difficile raccogliere il consenso, i soggetti devono essere irriconoscibili o perché ripresi da lontano o con volti offuscati.

Sempre da evitare, perché sanzionabili, le riprese nelle proprietà private altrui.

Il testo di riferimento è il «Regolamento mezzi aerei a pilotaggio remoto» del 2013 e successive modifiche/integrazioni e questo è il link dove approfondire:

«Regolamento mezzi aerei a pilotaggio remoto» del 2013 e successive modifiche/integrazioni
Norma di riferimento Vedi sopra
Unità responsabile istruttoria Unità Semplice Comando e Servizi
Incaricato istruttoria *
Telefono incaricato istruttoria *
Responsabile Procedimento *
Telefono *
Email
Ufficio competente adozione provvedimento finale Unità Semplice Comando e Servizi
Responsabile adozione provvedimento finale Comm. Agg. Daniela Rotolo
Telefono Responsabile 0432 127 2710 - 2315 - 2324
Email Responsabile daniela.rotolo@comune.udine.it
 
Termini procedimento nd
Termini di presentazione nd
Per questo procedimento il provvedimento dell'Amministrazione può essere sostituito da una dichiarazione dell'interessato No
Questo procedimento può concludersi con il silenzio assenso dell'Amministrazione Si
 
Requisiti vedi sopra
Documenti da produrre vedi sopra
Servizio online non previsti
Elenco allegati e modulistica
Customer satisfaction non prevista
Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale nd
Nome del soggetto a cui è attribuito il potere sostitutivo nd

 

Torna su