Pagina

Visite: 363355

Valuta questa pagina: 0 / 5

Sito web in aggiornamento, per il rientro in comune di alcuni servizi e uffici dall'Unione Territoriale Intercomunale del Friuli Centrale (UTI) e per la riorganizzazione macrostrutturale (1° gennaio 2019)

 

Dettaglio procedimento
Tipo Istanza
Nome Procedimento Autorizzazione e sorveglianza degli interventi di manomissione suoli stradali
Descrizione

L'Ufficio si occupa del rilascio delle autorizzazioni per l'esecuzione di scavi e di occupazioni delle sedi stradali per la posa di reti infrastrutturali (acquedotto, gas, fognature ecc.), per la costruzione degli scivoli sui marciapiedi per l'apertura dei passi carrai e per la costruzione di finestre a raso (bocche di lupo) o di altri manufatti che occupano il sottosuolo stradale. L'attività comprende inoltre la vigilanza sulla corretta esecuzione delle opere e sul ripristino delle pavimentazioni danneggiate. Chiunque intende intraprendere questi lavori deve preventivamente ottenere apposita autorizzazione. La domanda deve essere presentata in carta legale e deve contenere:

  • le generalità, i dati anagrafici e fiscali del richiedente;
  • la descrizione delle opere da eseguire;
  • le generalità della ditta esecutrice;
  • la planimetria dell'area interessata all'intervento;
  • la durata dei lavori;
  • una marca da bollo da € 16,00 allegata per la risposta.
Dopo l'esame della domanda l'ufficio determina le modalità di esecuzione delle opere; dispone inoltre l'ammontare della cauzione a garanzia della rimessa in pristino dei manufatti danneggiati. L'ufficio provvede a quantificare l’importo della C.O.S.A.P., anche interessando il Servizio Entrate. Non appena il richiedente ha ottemperato al pagamento della C.O.S.A.P. ed ha costituito la cauzione si provvede al rilascio del nullaosta. A lavori ultimati, previa richiesta in carta semplice, l'ufficio provvede a verificare l'avvenuto ripristino ed a restituire la cauzione. L'istanza può essere spedita o presentata direttamente al Protocollo.

Norma di riferimento Regolamento comunale edilizio, Codice civile ed altri regolamenti comunali
Unità responsabile istruttoria Unità Operativa Mobilità
Incaricato istruttoria Carlo Trerè, arch. Fabrizio Smigliani
Telefono incaricato istruttoria 0432 127 2533 - 2948
Responsabile Procedimento ing. Cristina Croppo
Telefono 0432 127 2533 - 2638
Email cristina.croppo@comune.udine.it
Ufficio competente adozione provvedimento finale Unità Operativa Mobilità
Responsabile adozione provvedimento finale ing. Cristina Croppo
Telefono Responsabile 0432 127 2445
Email Responsabile cristina.croppo@comune.udine.it
 
Termini procedimento
Termini di presentazione nessuno
Per questo procedimento il provvedimento dell'Amministrazione può essere sostituito da una dichiarazione dell'interessato No
Questo procedimento può concludersi con il silenzio assenso dell'Amministrazione No
 
Requisiti Nessuno
Documenti da produrre Domanda con allegati i documenti tecnici, marca da bollo da € 16
Elenco allegati e modulistica
Customer satisfaction

 

Torna all'inizio del contenuto